Resoconto tappa di Messina

Abbiamo archiviata anche la tappa di Messina! Il luogo davvero splendido a 2 passi da Scilla e Cariddi in un prestigioso luogo di ricerca. Oltre ai messinesi sono venuti amiche e amici storici da Catania da Palermo, da Gemona del Friuli (compresa Mila e la sua bicicletta) e da Trento e abbiamo passato una giornata ricca di stimoli e di profumo di fiori e di mare.
Vi aggiorno sulle date definitive, chiedendovi se ci sono involontari errori di farmelo sapere. Lo stesso per le novità naturalmente!!!
Mila continua nel suo giro d’Italia e la potete seguire su biciterapia.it. Troverete info da incontri a Matera a Brindisi e in altri luoghi ancora.

Read more

Prima tappa del Giro d’Italia 2018: Report da Ostia

Sabato scorso è partita da Ostia (Roma) la prima tappa del nostro Giro d’Italia 2018. La giornata è vissuta, come nel nostro migliore stile, di tante esperienze di ‘fareassieme’ a dimostrazione che quanto seminato negli anni stia dando frutti. Sono un po’ mancati i grandi numeri, forse anche in relazione alla gara delle auto di Formula E (elettriche) che hanno corso in un circuito cittadino creando allarme per il paventato traffico.
2 considerazioni su cui riflettere:
• Sono mancati completamente gli operatori del CSM di Ostia e si contavano sulle dita di una mano quelli delle altre realtà laziali. Parlandone a microfoni spenti con Giovanni si diceva che in uno dei prossimi coordinamenti merita affrontare la cosa e studiare una strategia per portare ai nostri incontri una presenza di operatori, senza la quale il senso stesso del ‘fareassieme’ perde di significato. Senza contare che l’assenza degli operatori ‘scarica’ sulle spalle di utenti e familiari, e delle relative associazioni, compiti che sono assolutamente e primariamente sulle spalle di chi è chiamato per mestiere e per dovere (e per stipendio) a essere in primissima linea. Che poi ci siano presenze forti e appassionate di utenti e familiari ci riempie di piacere di orgoglio, ma non possiamo accettare ad infinitum di supplire compiti che o si fanno assieme o finiscono col tempo per perdere di forza e di significato.
• Una nota decisamente interessante è venuta dalla presenza di associazioni del territorio di Ostia che nulla hanno in comune con la salute mentale, ma che hanno portato con grande passione civile il piacere di condividere la nostra giornata e di aprire le proprie porte a quanti del nostro mondo hanno piacere di entrarvi. E gli esempi già ci sono. Lo scorso anno avevamo chiesto agli organizzatori delle tappe di allargarsi ad invitare realtà che si occupano di altre forme di disagio. Oggi sarà bene ragionare sull’invito ad associazioni altre che possono coinvolgerci da cittadini attivi e partecipi in attività che ci vedano presenti anche, e a volte soprattutto, fuori dei luoghi targati salute mentale. Ad Ostia erano presenti e sono intervenuti Amnesty International e la LIPU. Una lezione di ‘fareassieme’ che merita assolutamente riprendere e allargare.

 

Tappe del Giro d’Italia e relativi obiettivi e contenuti

Il Giro d’Italia era già stato approvato nel precedente coordinamento e sono già pronte alcune date che trovate a seguire. Si è discusso su che taglio dare agli incontri e si è convenuto che gli argomenti a cui riferirsi sono: allargamento ad altre realtà fuori dalla salute mentale con cui costruire ‘alleanze’ a partire dall’approccio del fareassieme (come abbiamo fatto in molte tappe del Giro d’Italia dello scorso anno), riprendere il tema di grande attualità del 40esimo anniversario della 180 su cui sarà difficile non ritagliare nelle varie tappe qualche riflessione, argomenti specifici che sono di interesse particolare per chi organizza la tappa e sono coerenti ovviamente con le logiche del fareassieme.
Al momento queste le città regioni che si sono rese disponibili con date laddove ci sono già, con ipotesi laddove le date non ci sono ancora, con opzioni su cui approfondire e lavorare. Prego chi ha dato in dubbio la data ma ha la certezza di fare la tappa di comunicarmelo al più presto in modo da costruire quanto prima un calendario il più aggiornato possibile e dare la possibilità a chi lo volesse di partecipare anche da altre regioni. Inoltre chiedo a tutti di inviarmi luogo ed orari della tappa.

Tappe del Giro d’Italia 2018

Lampedusa, martedì 1 maggio. Incontro con la salute mentale locale in coincidenza con la partenza del tour in bicicletta di Mila. Organizzazione in corso.

NEWS
Messina, giovedì 10 maggio, Capo Peloro, Parco Horcinus Orca. Le Parole ritrovate tornano in Sicilia dopo alcuni anni! Un’occasione da valorizzare e un invito particolare agli amici siciliani che ricevono questa mail e che possono far girare l’informazione. A breve farò avere anche la locandina. Ci sarà Mila di passaggio con la bicicletta e un piccolo gruppo di trentini tra cui il vostro segretario che non perde occasione per venire nell’isola !!!

Foligno, sabato 26 maggio all’interno del Festival l’Altra Mente. Partecipazione a tavola rotonda con sindaci della zona per fare il punto sulla salute mentale a 40 anni dalle Legge 180

Bologna, domenica 3 giugno. Evento pubblico multi tematico cittadino in cui si inserisce il passaggio di Mila Brollo nel suo giro in bicicletta

Pavia, giovedì 7 giugno, Giornata dedicata agli utenti e ai familiari esperti di sapere esperienziale.
In questi giorni la giornata ha preso piede ed è definitivamente acquisita. Quindi i vari gruppi italiani di utenti e familiari esperti (collegati o meno a Parole ritrovate) sarebbe bello cominciassero a segnarsela e fossero presenti numerosi. Sarà un’occasione particolarmente ghiotta per confrontare esperienze simili, ma anche diverse, e ragionare tutti assieme su come valorizzare al meglio un’esperienza che si sta diffondendo sempre più in varie aree del paese e che proprio per questo ha bisogno di trovare convergenze e sintonie.

Desenzano, sabato 9 giugno. Evento regionale lombardo con temi multipli da definire meglio. Vedi sotto mail Mara Mutti

Parma, venerdì, sabato 22-23 giugno. Il 22 incontro dibattito su temi che Andrea e Massimo ci illustreranno meglio a breve, il 23 giugno giornata dedicata allo sport

Gemona (Udine), venerdì 14 settembre. Tema: sviluppo 3° e 4° settore.

Sarcedo – Thiene, settembre. SPDC no restraint. (prima ipotesi venerdì 14 settembre, ma si sovrappone con Gemona quindi occorre resettare data Thiene o spostare Gemona)

Genova, venerdì 21 settembre. Regia del SerD. Da definire le partecipazioni. Seguono info.

VIP
19° Incontro nazionale, Trento, giovedì, venerdì, sabato 11-12-13 ottobre. Cominciate a fare le valigie e a prenotare tutto il prenotabile. Vedi allegati.

Modena, martedì 23 ottobre. Presentazione di una pubblicazione fatta a più voci sulla salute mentale in contesto musicale giocoso.

Padova. Da definire data e tema. Lavori in corso. Si farà se vi saranno le condizioni.

Città/regioni che si sono rese disponibili o che vanno contattate in date e su temi da definire possibilmente a breve! Valtellina, Trentino, Lecco, Piemonte, Prato, Sardegna.

Report incontro coordinamento Bologna

Sabato ci siamo trovati davvero in molti a Bologna per l’incontro di coordinamento programmato.
Non ho i nomi di tutti i presenti (forse li avremo in un prossimo verbale più dettagliato). Qui mi fermo alle info essenziali e alle regioni che erano presenti: Friuli, Veneto, Trentino, Lombardia, Emilia, Umbria, Lazio, Marche. Amici di altre regioni erano presenti in ‘spirito’ e ci siamo sentiti via mail in questi giorni e via telefono in diretta!
L’ordine del giorno prevedeva
1) Restyling sito e social
2) Stato dell’arte del disegno di legge 181-2233-4167
3) Tappe del Giro d’Italia e relativi obiettivi e contenuti
4) Proposta da parte del DSM Trieste
5) Parole ritrovate incontro nazionale di ottobre a Trento
6) Varie

Read more

Incontro di coordinamento 2018

Carissime & Carissimi
Vi ricordo l’incontro di sabato 10 marzo dalle 10.00 alle 16.00 al consueto posto presso la sede dei Gruppi dell’Auto Aiuto in Viale Pepoli (sulle circonvallazioni) nella struttura Roncati.
Chi non ci fosse mai stato può telefonare a Roberto Cuni 3491673276 che darà tutte le info per arrivarci.
Dobbiamo assolutamente esserci e in tanti, perché le decisioni da prendere sono molte e importanti e riguardano le cose che dovremo mettere in campo nei prossimi mesi a partire dalle Legge (come rilanciarla), il Giro d’Italia e altre iniziative di cui abbiamo parlato negli ultimi incontri.