Commenti all’incontro di Bologna 30/11….la “181” continua!!

Come sapete oggi ci siamo visti a Bologna per ‘fare i conti’ delle firme raccolte. In allegato la tabellina con i numeri della varie realtà. Siamo arrivati a 33.261 che raschiando il fondo del barile con firme probabilmente ancora in giro ci portano a superare le 35.000 ! Non abbiamo il quorum ma ci siamo applauditi molto (presenti e assenti) perché per come eravamo partiti e per l’esiguità delle forze e delle città in campo abbiamo conseguito comunque un gran bel risultato. Nella discussione che e’ seguita abbiamo messo a fuoco alcuni punti chiave: 1. L’avventura della raccolta firme ha animato un dibattito sulla salute mentale di cui mancavano le tracce da lustri! Dovunque ma proprio dovunque abbiamo avuto la possibilità di parlare con la gente, di organizzare serate e dibattiti, di confrontarci a viso aperto anche con dubbiosi e contrari abbiamo riscontrato consensi interessi attenzioni ben al di là delle attese . Il tutto naturalmente per i contenuti della proposta, a partire da quell’inizio su fiducia e speranza che si è rivelata una carta molto vincente! 2. Da giugno ad oggi abbiamo coinvolto un numero importante di realtà a noi prima del tutto sconosciute e che hanno portato alla proposta, e più in generale al movimento, forze nuove importanti fresche ed entusiaste. 3. Su questa basi l’unica cosa che NON possiamo fare è fermarci adesso. Pertanto abbiamo tutti convenuto di continuare a raccogliere firme, magari senza l’ansia di questi ultimi 2 mesi, ma a raccoglierle. A questo punto l’obtv primario non e’ più quello delle 50.000 firme da depositare in parlamento nei 6 mesi, ma quello di tenere acceso il bel dibattito che abbiamo promosso e coinvolgere il più possibile nuove realtà e nuove città. E quindi il suggerimento è di abbinare il più possibile la raccolta firme a eventi dibattiti incontri con la gente! Naturalmente tecnicamente le 50.000 firme possono restare un obtv se siamo disposti a ‘bruciare’ le firme raccolte nei primi 2-3 mesi e raggiungere il quorum da qui a febbraio. Ma non ci è sembrato questo l’obtv su cui impegnarci alla morte. Anche perche’ proseguendo la raccolta è chiaro che nei prossimi 6 mesi (per dare un tempo indicativo) di firme ne possiamo raccogliere ancora molte/moltissime e usarle comunque come peso ‘politico’ in tutte le sedi possibili e immaginabili. 4. In questi ultimi giorni e’ anche maturato (finalmente) l’incontro con il direttivo del gruppo parlamentare composto da 150 deputati di tutte le forze politiche e che si occupa di welfare e politiche sociali. Come vedete dalla mail riportate sotto l’incontro sarà mercoledì 4 dicembre. L’aspettativa è che un gruppo di parlamentari il più possibile bipartisan firmi la 181 e la presenti in parlamento per le vie ordinarie. In questo modo ci garantiremo che comunque arriviamo al cuore del sistema politico e anche quella visibilità in più che una legge presentata direttamente in parlamento ci può offrire. Concludendo: si prosegue, sicuri di essere sulla strada giusta e magari già la settimana prossima avremo la conferma che cmq la 181 arriva in Parlamento per le vie ordinarie. Ma le firme restano un pezzo della nostra storia e le faremo pesare dentro e fuori del nostro movimento. Troppa gente ci ha detto col cuore che stavamo finalmente dando vita e parola ad una salute mentale di cui valeva la pena discutere. E allora andare avanti un po’ è un dovere ma altrettanto e soprattutto è un piacere. Per l’incontro del 4 a Roma abbiamo organizzato una squadra di una decina di persone che erano libere di andare e che sono rappresentative di buona parte delle nostre regioni. Ci fossero altri, assenti a Bologna, ma desiderosi di venire a Roma me lo facciano sapere entro domani perché devo mandare i nomi alla Camera per avere i pass. Abbiamo inoltre fissato l’incontro annuale del pensatoio a Bologna (dalle solite suore di Sasso Marconi). Sarà per sabato 8 e domenica 9 febbraio. Segnatevelo perché sarà particolarmente ricco e importante! Segnate anche venerdì 24 gennaio perché ci sarà la giornata ufologica a Roma capitale!