Aggiornamenti dal Giro d’Italia e nuove tappe

Il Giro ha continuato nelle sue tappe e ci siamo ritrovati in tanti a Pavia il 7 giugno e a Desenzano il 9 giugno. Con un fuori programma nell’Appennino sopra Prato, l’8 giugno, per una giornata che ha messo assieme il fareassieme, la resilienza a e lo sport.
Sono stati 3 giorni di fila che il vostro segretario assieme al terribile Cuni (e poi vi dirò perché) e ad alcuni mitici UFE non è riuscito a perdersi.
A Pavia c’è stato forse per la prima volta un confronto su cosa significa nella teoria e nella partica UFE o ESP o come li vogliamo chiamare. Un incontro in cui Luca Tarantola ha fatto da navigato padrone di casa e la presenza di studenti e specializzandi ha investito nel futuro della buona salute mentale. Una giornata da rifare sicuramente cercando di aggregare anche chi a Pavia non ha potuto esserci. Se poi Luca ha voglia di mandare una sua riflessione a tutto campo la giro a tutta la mailing list.
Il giorno dopo eravamo sopra Prato e anche lì abbiamo avuto il piacere di condividere esperienze diverse per la regia della Cooperativa Alice che è una grossa realtà che a quanto abbiamo capito copre (per fortuna) qualche buco di troppo che il servizio pubblico purtroppo lascia scoperto. Ma naturalmente la cosa non può funzionare così!
Sabato eravamo a Desenzano per una tappa lombarda organizzata dal gruppo AMA di Brescia. Forse sono mancate le rappresentanze di svariate città lombarde e su questo forse dovremo fare un minimo di riflessione. Vi dicevo del terribile Cuni che è riuscito a inciampare in un microscopico gradino e precipitare a terra da cui non si è più rialzato finchè non sono arrivati 4 (quattro) ambulanzieri che pazientemente l’hanno fanno risorgere!!
Con Rosaria UFE l’abbiamo accompagnato in Ospedale dove hanno fotografato la lussazione della spalla sinistra. Essendo il nostro poco incline a sopportare il dolore ha rifiutato la ricomposizione da sveglio della lussazione e quindi è servita un’anestesia totale per rimetterlo in sesto. E per quasi un mese dovrà portare una fasciatura che lo rende inabile alla guida e ad altri lavori che gli competerebbero. Cosa che mi pare lo renda decisamente felice!
Quindi ci siamo persi l’incontro di Desenzano che ci dicono però essere andato comunque bene, assenze a parte.
Prossime Tappe del Giro d’Italia 2018
Parma, venerdì, sabato 22-23 giugno. Il 22 incontro dibattito su temi che Andrea e Massimo ci illustreranno meglio a breve, il 23 giugno giornata dedicata allo sport. È in arrivo il programma definitivo. In realtà la dirigenza locale non ha aderito a mettere l’evento nel Giro d’Italia di parole ritrovate!!! Parlando con Massimo Costa, visto che il programma restava simile e ci sarebbero state testimonianze del nostro mondo l’abbiamo comunque lasciato vivere!
Gemona (Udine), venerdì 14 settembre. Tema: sviluppo 3° e 4° settore.
Genova, giovedì 27 settembre (NUOVA DATA). Regia del SerD. Da definire le partecipazioni.
Santorso (Vicenza), Oasi Rossi, venerdì 28 settembre. Tema: SPDC no restraint.